Vai ai contenuti

Menu principale:

IMPIANTO ELETTRICO

L'impianto elettrico indica, nel campo dell'ingegneria elettrica, l'insieme di apparecchiature elettriche, meccaniche e fisiche atte alla trasmissione e all'utilizzo di energia elettrica. La figura professionale che si occupa della realizzazione e manutenzione di tali impianti è quella dell'elettricista.
Esistono due grandi categorie di impianti elettrici: impianti civili e impianti industriali. I primi si utilizzano nelle abitazioni private e nei luoghi di pubblico accesso come scuole e ospedali; i secondi si utilizzano nei luoghi di lavoro e di produzione e sono spesso utilizzati per movimentare e automatizzare le "macchine" nelle industrie.
La disciplina che studia le problematiche relative al funzionamento, la pianificazione e la progettazione dei sistemi elettrici si chiama elettrotecnica.
L'insegnamento di tale disciplina all'interno degli atenei italiani segue in linea di massima i seguenti argomenti:

  • produzione di energia elettrica;
  • stazioni di trasformazione;
  • trasmissione di energia elettrica;
  • dimensionamento delle linee elettriche;
  • calcolo delle correnti di corto circuito;
  • sistemi di protezione contro le sovracorrenti;
  • sovratensioni;
  • stato del neutro nei sistemi di trasmissione.

Gli impianti elettrici devono essere dotati di una sicurezza molto alta visto il forte rischio.
Torna ai contenuti | Torna al menu